Questo Sito usa i Cookies

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.
Accetta
Maggiori Informazioni
Why Book Direct

Prenotare direttamente da questo sito conviene sempre!


  1. Da noi conviene, sempre.
  2. Favolosa prima colazione a buffet sempre inclusa.
  3. Trekking ed escursioni gratuite con i padroni di casa, guide del territorio.
  4. Parcheggio e Wi-Fi inclusi.
Prenota ora
I consigli degli Esperti

5 facili passeggiate in Val di Non!

 

 

5 facili Passeggiate in Val di Non tutto l'anno!

 

Le più belle da fare: San Romedio, Lago Tovel, Parco Fluviale Novella, Lago Smeraldo, 2 Laghi....

L'aria di primavera e i  primi raggi tiepidi del sole mettono una gran voglia di uscire all’aria aperta. La Val di Non, con il suo territorio ricco di sentieri, percorsi naturali e itinerari immersi nel verde è il luogo ideale dove ricaricare le batterie. In questo articolo vi suggeriamo 5 semplici passeggiate che potete fare in Val di Non , magari partendo proprio dal Pineta Nature Resort, anche con il passeggino da trekking o lo zainetto in spalla che potete trovare anche qui da noi.

1.Passeggiata nella roccia al Santuario di San Romedio

Si tratta di una facile quanto emozionante passeggiata che attraversa la roccia, in un percorso unico che piace a tutti. Il sentiero parte dal Museo Retico di Sanzeno e si sviluppa per 2,5 km proprio nella roccia, sul tracciato di un antico canale irriguo ottocentesco. Il primo tratto costeggia i campi di meleti, per poi addentrarsi nella parete della montagna. La vista lungo la strada è mozzafiato, con scorci unici sulle meraviglie della natura di questa valle. Chi soffre di vertigini non deve temere nulla: la barriera in legno è sufficientemente alta per far sentire chiunque al sicuro. Il percorso prosegue a tratti anche su una passerella di legno, sempre in totale sicurezza, fino ad arrivare al Santuario di San Romedio, uno dei più caratteristici eremi e testimoni della fede cristiana, abbarbicato sulla roccia.

2. Passeggiata del Burrone al lago Smeraldo

La breve escursione parte dal paese di Fondo e percorre la stretta valle dei Molini, chiamata anche “passeggiata del Burrone”: si tratta infatti di un percorso scavato nella roccia, che attraversa la forra che collega il paese con il lago Smeraldo. Il Rio Sass ha scavato l’orrido nel corso degli anni e oggi permette a chi percorre il sentiero di ammirare tutta la potenza della natura. Lungo il percorso si possono vedere fossili, marmitte dei giganti, un antico lavatoio, un magnifico ponte romano e perfino la ricostruzione di un vecchio mulino. In poco meno di mezz’ora si giunge al lago Smeraldo, un bacino artificiale realizzato per sbarrare il corso del Rio Fondo. Serve poi un’altra mezz’ora per fare il giro completo del lago.

 

3. Passeggiata dei due laghi

Un’altra passeggiata, semplice ma immersa nella natura, è il giro dei due laghi di Coredo e Tavon. Partendo proprio da Tavon, la frazione di Coredo dove si trova il Pineta Hotels, si percorre una strada forestale nel bosco. In appena mezz’ora si raggiunge località Palù, dove vi attendono i due laghetti di Coredo e Tavon. La passeggiata ad anello dura circa un’altra ora, ha un dislivello minimo (70 metri) ed è adatto a tutti, perché è pianeggiante e senza ostacoli. 

 

4. Passeggiata nel Parco Fluviale Novella

Il Parco Fluviale Novella è un percorso naturalistico che costeggia il torrente Novella per circa 3,5 km. Il parco, visitabile con l’accompagnamento delle guide, attraversa tre diversi comuni, Cloz, Dambel e Romallo: lungo il percorso si trovano gli antichi mulini di Cloz, i ruderi di una vecchia calcara e la prima centrale idroelettrica costruita in valle che è ancora in funzione. L’acqua conduce in questo bell’itinerario come una guida: dai boschi e dalle zone più soleggiate fino al cuore del canyon, dove la temperatura è più fresca. Qui si può ammirare tutta la potenza dell’acqua e della natura, e per i più curiosi le guide accompagnatrici sapranno spiegare l’interessante storia geologica del territorio. Il percorso parte dalla località San Biagio, a valle del Comune di Romallo, è lungo 3,5 km e dura circa 2 ore.

Il Lago di Tovel dal colore rosso in una foto di repertorio precedente al 1964 (mattinonline.ch)

5. Passeggiata al lago di Tovel

Il meraviglioso lago di Tovel è una delle mete preferite degli amanti della natura… e della fotografia! In ogni stagione infatti il lago di Tovel, con le sue acque a specchio, regala spettacoli unici: in primavera il risveglio della natura lo rende una meta fantastica per una passeggiata; in estate è il luogo ideale per un bagno rinfrescante, dato che si trova a 1178 metri; 

 

Con noi sei in ottime mani. Scopri le nostre strutture eco friendly!

I Dolomiti Walking Hotels  sono sinonimo di eccellente qualità su tutti i fronti. Il benessere degli ospiti ha la priorità assoluta e ora più che mai viene dato particolare rilievo al tema salute e sicurezza.  Desideriamo che la tua vacanza sia perfetta, nel massimo relax.  I Walking Hotels in Trentino sono certificati dal marchio di Qualità Fondazione UNESCO Dolomiti e sono riconosciuti dalla provincia Autonoma di Trento come l'eccellenza per gli ospiti camminatori, per Vacanze con Escursioni, Trekking e Attività Outdoor, all'aria aperta incluse. Ciaspolate certificate.

Richiedi INFO❤️



Inviaci ora una richiesta di prenotazione non vincolante




DolomitiWalkingHotel Newsletter - Ricevi Offerte in Anteprima




Felicità da condividere
Pubblicate le vostre esperienze con l’hashtag:
#dolomitiwalkinghotel

DOWNLOAD


CREDITS

2017 Dolomiti Walking Hotel
info@dolomitiwalkinghotel.it
P.IVA 02071540229

IT  |  DE