Questo Sito usa i Cookies

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.
Accetta
Maggiori Informazioni
Why Book Direct

Prenotare direttamente da questo sito conviene sempre!


  1. Da noi conviene, sempre.
  2. Favolosa prima colazione a buffet sempre inclusa.
  3. Trekking ed escursioni gratuite con i padroni di casa, guide del territorio.
  4. Parcheggio e Wi-Fi inclusi.
Prenota ora
I consigli degli Esperti

La Val di Non apre le porte ai suoi Ospiti!

 

La guida a tutte le località della Val di Non!

Ad ovest le mitiche Dolomiti di Brenta, a nord le verdissime Maddalene e ad est la dorsale del Roen. Su questo altopiano, unico per conformazione e ampiezza in Trentino, si trovano piccoli paesi, ma ognuno con le proprie tradizioni, usanze e curiosità.  Per aiutarti a trovare l’orientamento, suddividiamo la nostra Valle in 5 aree omogenee e ti parliamo di Cles che è il centro principale, dove trovi servizi, negozi e locali. Per gli altri paesi ti diamo una piccola suggestione, poi dovrai essere tu a scoprirli. (grazie a VisitValdiNon per le informazioni)

Cles

 Cles è senza dubbio il centro più importante della nostra Valle. Qui veniamo a fare compere, a trovare lo svago serale, qui i nostri ragazzi frequentano il liceo e qui ahimè corriamo se abbiamo bisogno dell’ospedale o di pagare le tasse. Centro nevralgico si dice e Cles lo è certamente. Qui ha sede Melinda, il nostro importante consorzio delle mele, ma anche altre eccellenze artigianali e industriali hanno a Cles le loro centrali operative. Il centro storico poi ha palazzi di notevole pregio, fra tutti certamente il Palazzo Assessorile. E a Cles infine c’è quel luogo unico e romantico, che raggiungi a piedi dal centro e che noi amiamo particolarmente…si chiama Doss de Pez ed è una terrazza sul lago da cui si ammira tutta la Val di Non e si ha una panoramica esclusiva su Castel Cles.

 

L’Alta Val di Non

Quando vedi che i frutteti cominciano a lasciare il posto ai verdi pascoli, stai raggiungendo la zona dell’Alta Val di Non. In questa area, posta tra i 900 e i 1.500 metri e cinta dai Passi Palade e Mendola, si è sviluppato per primo il turismo in Val di Non. Il Kaiser Francesco Giuseppe e la famosa moglie Sissi, amavano trascorrere qui le loro vacanze e oggi molti "cittadini" hanno in Alta Valle una loro seconda casa. Da quassù i tramonti sono spettacolari.

Piccole suggestioni per i paesi dell’Alta Val di Non

  • Sanzeno: un concentrato di storia e cultura
  • Romeno: quella chiesetta in mezzo ai meli
  • Cavareno: una piazza nella piazza
  • Sarnonico: il paese che si fonde con i prati
  • Fondo: un lavatoio, due mulini e le case sopra la forra
  • Malosco: vicoli ciottolati e case in pietra
  • Ronzone: al primo posto per panorami e vista!
  • Ruffrè: un paese che non vede la sua Valle
  • Castelfondo: un piccolo mondo a parte.

 

La Predaia

E’ questa la zona dell’avanguardia in Val di Non! Qui trovi una centrale elettrica progettata da Giò Ponti e l’impianto futuristico delle celle ipogee! La Predaia, chissà perché, è l’angolo di Val di Non che più è aperto alla sperimentazione, dove persone coraggiose e menti illuminate hanno fatto e stanno facendo cose fuori dal comune. C’è perfino un centro d’eccellenza per la fecondazione artificiale delle vacche! In Predaia trovi le piste da sci, il Sores Park, il Santuario di San Romedio, Castel Coredo e Palazzo Nero, Castel Thun.


Maddalene e Deutschnonsberg

Nei villaggi alle pendici delle Maddalene il tempo sembra avere uno scorrere più lento, la vita dura di montagna conserva la sua ruvidezza e la modernità sembra non entrare per rispetto. Qui la sera vedi i bidoni del latte fuori dalla case o le donne che ancora lavano i panni al lavatoio. Qui puoi sentire parlare uno strano italiano o uno strano tedesco, dialetti stretti più che altro. Qui in primavera vedi nei prati figure chinate a raccoglie i denti di cane o distese di crocus fra le ultime chiazze di neve. Qui in luglio puoi assistere alla fioritura dei rododendri a 2.000 metri o al ritorno festoso delle vacche in paese in settembre. Nella zona delle Maddalene/Deutschnonsberg puoi trovare le malghe, il sentiero didattico cultura di confine, il castello di Livo.

 

Con noi sei in ottime mani. 

I Dolomiti Walking Hotels  sono sinonimo di eccellente qualità su tutti i fronti. Il benessere degli ospiti ha la priorità assoluta e ora più che mai viene dato particolare rilievo al tema salute e sicurezza.  Desideriamo che la tua vacanza sia perfetta, nel massimo relax.  I Walking Hotels in Trentino sono certificati dal marchio di Qualità Fondazione UNESCO Dolomiti e sono riconosciuti dalla provincia Autonoma di Trento come l'eccellenza per gli ospiti camminatori, per Vacanze con Escursioni, Trekking e Attività Outdoor, all'aria aperta incluse. Ciaspolate certificate.

Richiedi INFO❤️



Inviaci ora una richiesta di prenotazione non vincolante




DolomitiWalkingHotel Newsletter - Ricevi Offerte in Anteprima




Felicità da condividere
Pubblicate le vostre esperienze con l’hashtag:
#dolomitiwalkinghotel

DOWNLOAD


CREDITS

2017 Dolomiti Walking Hotel
info@dolomitiwalkinghotel.it
P.IVA 02071540229

IT  |  DE